La compagnia

La compagnia del Teatro Il Sipario Strappato produce spettacoli teatrali e forma attori attraverso i corsi di recitazione tenuti da Lazzaro Calcagno, direttore artistico. Il Teatro Il Sipario Strappato ha sede nella seicentesca Villa Maddalena, ad Arenzano, nella cappella gentilizia del parco, ormai sconsacrata, un teatro bomboniera, dove allestisce le sue produzioni e dove propone ogni anno una stagione teatrale, favorendo spettacoli di compagnie e autori emergenti. Da qualche anno l’attività si estesa a produzione di documentari e altri audiovisivi.

La Nostra Storia

Produce spettacoli teatrali e forma attori attraverso i corsi di recitazione tenuti da Lazzaro Calcagno, direttore artistico.

Il Teatro Il Sipario Strappato ha sede nella seicentesca Villa Maddalena, ad Arenzano, nella cappella gentilizia del parco, ormai sconsacrata, un teatro bomboniera, dove allestisce le sue produzioni e dove propone ogni anno una stagione teatrale, favorendo spettacoli di compagnie e autori emergenti.

Da qualche anno l’attività si estesa a produzione di documentari e altri audiovisivi.

Il nostro Manifesto

“Al pubblico voglio dare solo indizi: dare troppo agli spettatori li porta a non contribuire allo spettacolo. Se dai loro solo dei suggerimenti li fai lavorare assieme a te: è questo a dare senso al teatro, quando cioè diventa un atto sociale.”

ORSON WELLES
Sara Damonte
Sara DamonteDirezione Artistica

Nata il 13 ottobre 1990, è laureata in Lingue e Letterature straniere per la Comunicazione Interculturale, si è formata alla scuola di recitazione del Sipario Strappato. Dal 2008 tiene i corsi di teatro al Sipario Strappato e laboratori teatrali per tutte le fasce di età su tutto il territorio ligure. Da sette anni è assistente alla regia di Gioele Dix e ha lavorato con Enzo Iacchetti, Giobbe Covatta, Paolo Hendel, Maurizio Lastrico, Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni e tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo italiano. Ha recitato all’estero portando fuori dai confini nazionali sia le produzioni sia gli allievi del Sipario Strappato in Canada, Inghilterra, Germania, Russia, perfezionando la formazione attraverso stage teatrali alla Lamda di Londra, presieduta da Benedict Cumberbatch. Come attrice ha lavorato a circa 30 produzioni dedicandosi al dramma, alla commedia, e agli spettacoli per bambini. È Direttore Artistico del Teatro Il Sipario Strappato da giugno 2019.

Lazzaro Calcagno
Lazzaro CalcagnoPresidenza

Nel 1989 si diploma attore alla Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova.

Nel 1992 fonda il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano.

Nel 1993 fonda la scuola di recitazione. La scuola è gratuita per i ragazzi dagli 8 ai 15 anni.

Nel 2007 tiene una conferenza in Ungheria al Congresso Internazionale dell’UNICEF  per il disagio giovanile, dove è stato invitato a esporre i contenuti del suo metodo di insegnamento.

Tiene seminari nell’Aula Magna dell’Università di Genova in Socialità della devianza presso la Facoltà di Giurisprudenza.

Per il teatro lavora con: Walter Chiari, Anna Laura Messeri, Nanni Garella, Pier’Alli, Giorgio Strehler, Ermanno Olmi,  Gianni Amelio,  Giancarlo Cobelli, Giuliano Montaldo,  P.L. Pizzi, Fassini, Enrico Bonavera, Attilio Corsini, Fausto Cosentino, Sylvano Bussotti .

Per il cinema con: Roberto Manara, Koreyoshi Kurahanra, Alan Birkenshaw, Klaus Loevish, Neri Parenti. Renato Pozzetto, Ezio Greggio, Alessandro Zunino, Massimo Morini.

Dirige gli spettacoli: “Ortensia ha detto me ne fotto” di G. Feydau, “Centocinquanta” di A. Campanile, “La congiura del Fiesco a Genova” di J.K. Schiller, “Casina” di Plauto, “Provaci ancora Sam” di W. Allen, “Arrivo tra un’ora” L. Calcagno, “Eccoci” di L. Calcagno, “Razza Umana – Uomini in fuga dagli uomini” di L. Calcagno, “Azoralz” di L. Calcagno, “Senza Averti Sempre Addosso” di L. Calcagno, “La posta del dottor Korczak” di Dario Arkel, “La serva padrona” di A. Ponchielli, “Topi” di Giorgio Solieri, “Menschen, die vor Menschen flüchten” di L. Calcagno messo in scena dal Teatro Fränkischer Theatersommer di Hollfeld in Germania, “The Other Side– Rimbaud & Jim Morrison” di L. Marangoni,  “La Notte in cui Oscar tornò a casa” di L. Calcagno-M. Monforte, “Come l’erba ai bordi della ferrovia” di L. Calcagno-M. Monforte “La Camera” di L. Calcagno- M. Monforte- M. Olcese, “Comedian blues (storia di comici, di whisky e di rapine)” di L. Calcagno- M. Monforte , “Camilla” di L. Calcagno- M. Monforte. e il cortometraggio “In Viaggio per Dove”.

E’ autore di: “ Menschen, die vor Menschen flüchten”, “Eccoci”,“Azoralz”,“Senza averti sempre addosso”,“La Notte in cui Oscar tornò a casa”, “Come l’erba ai bordi della ferrovia”, “La Camera”, “Comedian blues (storia di comici, di whisky e di rapine)”, “Il giro dei tocchi”, “Cenere”, “In Viaggio per Dove”, “Camilla”.

Premi:

2000 – Azoralz di L.Calcagno – Miglior spettacolo, miglior regia al Festival Nazionale di Viterbo.

2003 – Topi di G.Solieri – Miglior spettacolo al Festival Nazionale di Allerona ( Terni ).

2003 – Casina di Plauto – Miglior spettacolo al Festival Nazionale di Trento

2006 – Senza averti sempre addosso di L.Calcagno – Miglior spettacolo, miglior regia al Festival Nazionale di  Altamura ( Bari ).

Nel 2006 è stato insignito del Premio Gino Damonte “Per aver dato un palco e una voce a persone e storie la cui conoscenza rafforza i valori sui quali si fonda la coscienza civile” (Presidente della commissione Tarcisio Mazzeo caporedattore di RaiTre).

2007 – Senza averti sempre addosso di L.Calcagno – Miglior  regia al Festival Nazionale di  Vimodrone (Milano).

2011 – La notte in cui Oscar tornò a casa di M. Monforte e L. Calcagno – Miglior Regia e miglior testo alla Rassegna Nazionale di Teatro DCQ (Roma).

Il nostro teatro

Un pò di noi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vestibulum finibus cursus egestas. Cras quis vehicula quam, a tempus velit. Ut feugiat augue in sodales luctus.