Con “Perché anche io sono una donna!” raccontiamo, per farle conoscere, storie di donne a volte dimenticate e spesso sconosciute. Donne che nelle loro vite hanno dovuto affrontare pregiudizi, convinzioni sociali, discriminazioni, spesso combattendo battaglie personali intime, che le hanno rese personaggi cruciali nella storia dell’emancipazione femminile. Le donne di cui si racconta si sono distinte per coraggio, rivalsa, senso di giustizia. Quello che ancora oggi manca in molte parti del mondo, dove i diritti delle donne sono negati. Diritti che spesso mancano anche nei paesi occidentali, dove la donna sembra sempre dover essere un passo indietro all’uomo perché “questo è il parco della Luna o meglio è solo il mondo, dove la coscienza invece di seguirti si stacca e ti fa fare sonni tranquilli”.

La tecnica narrativa, è semplice ed emozionante, con un linguaggio che arriva dritto allo scopo, arricchito da suggestioni musicali… E a raccontare queste storie, aggiungendo valore, è una donna.

 

Una produzione Teatro Il Sipario Strappato

“Perché anche io sono una donna!”

Testo e regia Lazzaro Calcagno

Con Sara Damonte

Percussioni e suggestioni musicali Enrico Bovone

Luci Giuseppe Ciardullo

Video Matilde Delfino

Foto Laura Lagrotteria

Organizzazione Giorgio Giacchino

Video completo: https://www.youtube.com/watch?v=WtVBvnCHxUs

Trailer spettacolo: https://www.youtube.com/watch?v=Y1XwDfkGzHo