Un viaggio teatrale che si immerge nella poesia dei poeti liguri del ‘900 (Montale, Caproni,
Sbarbaro, Barile), accompagnato dalle canzoni, eseguite dal vivo, dei piu importanti cantautori
della scuola genovese (Fossati, Tenco, Lauzi, Paoli, Manfredi, De André, Otto), che rapiscono
l’ascoltatore in un flusso armonico di poesia e canzoni.
Uno spettacolo che evidenzia il carattere apparentemente aspro della gente di Liguria, ma dal
cuore grande, in questa terra di infinita bellezza, chiusa tra mari e monti, luogo di profonda
ispirazione per molti artisti.
Il percorso poetico, per la regia di e di Lazzaro Calcagno, è evocato dagli attori Antonio
Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti e Manuela Salviati, che faranno vivere le
atmosfere narrate nei testi delle poesie, e dai musicisti Matteo Troilo (chitarra e voce), Federica
Calcagno (Violino) ed Enrico Bovone (percussioni)