“Genova di notte”   sinossi

(MONOLOGO MUSICALE BRILLANTE)

Primi anni ’60. La scuola dei cantautori genovesi nasce, ma rischia di morire subito a causa di un processo con l’accusa di assassinio. Un’accusa gravissima: cinque ragazzi hanno messo nel mortaio jazz, rock, chansonnier e basilico dando vita alla canzone d’autore, sì, ma uccidendo la canzonetta.

Nella fantasiosa “Genova di notte” la verve comica e la penna di Carlo Denei mescolata con la chitarra, la fantasia e l’avvolgente voce di Enrico Lisei.